Come ho superato il mio infortunio di corsa Sindrome da band

Ciao! Sono 26 giorni fino alla Maratona di Los Angeles e 55 giorni fino alla Maratona di Boston. Questo è così presto. Mi rende nervoso pensare a quanto velocemente stanno arrivando !! Ma devo tenermi in pista e fare un po ‘di conto alla rovescia mi aiuta a ricordare che devo allenarmi, dormire, mangiare e respirare e bere come se mi alleni per un mucchio di gare imminenti.

Non rimanere in pista con l’allenamento, il riposo e un’adeguata alimentazione può contribuire alle lesioni. Boo. Quindi, mentre mi piace solo “suonarlo a orecchio” con la mia corsa, sto davvero cercando di attenersi al piano di allenamento che ho messo insieme.
I miei video più attuali

Memoir Jessica Simpson – Recensione del libro aperto
Recensione del nuovo libro di Jessica Simpson – Open Book. Il cantante e imprenditore versa segreti e dietro le quinte sorprende tutti nel suo libro di memorie.

Recensione del libro Audible – Jessica Simpson lo legge! Inoltre ci sono canzoni bonus quando ottieni la versione audio!

Altri video

0 secondi di 6 minuti, 5 secondi

Prossimo
Imparare da una brutta corsa
03:48

Abitare
00:00
08:21
06:05

Ho ottenuto la sindrome della band circa sei anni fa dopo aver gestito la Disneyworld Marathon. L’infortunio è arrivato bussando alla mia porta sotto forma di dolore al ginocchio dopo la gara. Nelle settimane successive alla maratona ho iniziato a fare dolore al ginocchio che mi ha fermato nelle mie tracce di circa un miglio o due nella mia corsa.

Ho ricevuto una risonanza magnetica, ho visto il mio medico e alla fine sono stato indirizzato a un fisioterapista.

Il PT ha detto che non potevo correre per 6 settimane.

SEI SETTIMANE.

È stato devastante. In realtà ho pianto. Il dolore di non poter correre era peggiore del mio dolore al ginocchio!

Per sei settimane ho ghiacciato il ginocchio, l’ho registrato, ho preso lezioni in palestra invece di correre, ho visto un fisioterapista e lasciarmi cadere in una grotta di tristezza da cui solo correre poteva farmi uscire.

Perché mi sono ferito?

Bene, non esiste un modo semplice per dirlo … il mio PT ha detto che probabilmente era una combinazione di non essere completamente pronto a correre 26,2 miglia e la mia band IT è troppo stretta. Inoltre c’erano alcuni squilibri muscolari su cui lavorare che avrebbero potuto contribuire.

Una volta che sono stato autorizzato a correre, ho dovuto ricostruire lentamente. È stato un po ‘scoraggiante vedere quanta forma fisica avevo perso in circa 7 settimane.

Ma adoro correre e volevo tornarci, quindi ho fatto il lavoro.

Ho anche imparato molto da quell’esperienza.

Il mio infortunio alla corsa mi ha insegnato:

L’allenamento di allungamento e forza è cruciale per l’allenamento di maratona e mezza maratona.

I giorni di riposo sono cruciali per evitare lesioni da eseguire. Il tuo corpo ha bisogno di tempo per riposare e recuperare.

Gestire una maratona completa non è solo un piccolo hobby a caso e carino. Se stai facendo cose atletiche con il tuo corpo, trattalo come un atleta.

Non correre fa schifo.

Non eliminare la tua tristezza e delusione dal non correre sulle persone intorno a te. Trova qualcos’altro da fare che ti fa piacere per un po ‘.

Ci sono altre forme di esercizio oltre a correre che sono divertenti. Ho preso il kickboxing e girando per un po ‘.

Il tuo corpo è fantastico e può portarti per 26 miglia, farsi male e tornare da tutto ciò per correre di nuovo. Ci vuole molto per correre così tanto. Ci vuole molto per ricostruire muscoli feriti e ossa e cuori tristi, ma puoi farlo.

Era molto triste essere in panchina dalla corsa, ma non avrebbe dovuto essere il focus. C’era così tanto che portava a quel ferita da corsa che il mio corpo ha fatto = centinaia di miglia di corsa in calore, neve, pioggia, umidità … ero grato per tutte le cose buone e che mi hanno aiutato a sperare.

Quando ricordo che non sono stato in grado di correre per 7 settimane, ma prima avevo funzionato per 100 settimane – questo aiuta a mantenerlo in prospettiva.

E tornare dalla sindrome della band IT mi ha reso molto più consapevole delle cose cruciali che aiutano a smettere di far correre lesioni.

Se hai la sindrome di banda IT, consulta un medico per assicurarti che sia la diagnosi ideale e vedi se riesci a ottenere un rinvio a un fisioterapista.

Suggerimenti per il trattamento della sindrome della banda::

1. Smetti di funzionare. Correre su un infortunio non aiuta mai a migliorare più velocemente.

2. Riso – riposo, ghiaccio, compressione, elevazione.

In questo caso la compressione potrebbe funzionare sotto forma di registrarlo.

Suggerimento: KT Tape è il primo posto su questo e hanno video e istruzioni online su come applicare il nastro.

3. Allungo e auto -massaggio.

Fai allungati delicati e si allungano per aiutare a ridurre al minimo un po ‘di tiro sul ginocchio. Non fare alcuna mossa che lo faccia male. Irritazione di un’area già infiammata non aiuterà il dolore o il gonfiore.

Considera la schiuma di rotolare per alcuni minuti alla volta e accumula gradualmente.

4. Concentrati il ​​più possibile sul recupero. Ciò include: attività extra curriculari, riposo, nutrizione e altro ancora.

Indossa scarpe confortevoli di supporto, anche quando non corri. Potresti voler saltare le infradito e i tacchi per un po ‘.

Se il nastro KT o un tutore al ginocchio stanno aiutando, indossarlo secondo necessità (non solo mentre si allena).

Riposare abbastanza. Ciò include il sonno e il riposo dall’esercizio eccessivo in generale. Dai al tuo corpo il tempo di guarire.

Rendere la nutrizione una priorità.Mangia abbastanza proteine, carboidrati e grassi sani. Mangia la frutta e le verdure. Tratta bene il tuo corpo.

Domanda: hai avuto un infortunio a corsa o sportivo? Cos’è stato e come ti sei ripreso?

Inviami la cartella di lavoro

25Save

La condivisione è la cura!

25

Spillo

Condividere

Tweet

Condividere

Posta

Condividere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Post

Early Bed TimeEarly Bed Time

Prima di partire per alcune commissioni, ho fatto il pranzo – una grande insalata con tortino di pollo vegetariano, hummus e ketchup. Ero D-R-A-G-G-G-I-G e mi sono fermato per un